Un classico sempre di moda: il letto in ferro battuto

di Gianni Puglisi 8

Il letto in ferro battuto è un evergreen, non passa mai di moda e anzi, si rinnova man mano che il tempo passa. A me ricorda tantissimo il lettone di casa di nonna, che aveva dei decori fatti artigianalmente. Trovo che sia una soluzione molto romantica per una camera da letto in stile classico, poco esagerato e molto sobrio. Ma ultimamente i letti in ferro battuto son0 diventati un must anche nell’arredamento minimal chic. Un tocco di antico (solo per quanto riguarda la scelta del materiale) all’interno di un ambiente iper moderno e scarno di decori. Gironzolando sul web ho trovato due aziende che producono letti in ferro battuto belli e di grande qualità, sia dal punto di vista della fattura che da quello del design.

Per una camera da letto classica potete scegliere il letto Epoque del’azienda Ciacci. Un letto in ferro battuto con una testata il cui motivo dominante sono i riccioli che si intrecciano per creare un motivo che al centro, nel punto in cui le linee curve si fondono, sembra quasi uno stemma nobilare. E’ certamente una scelta molto sofisticata ma secondo me perfetta non solo per una zona notte classica ma anche per una camera da letto semplice in cui inserire un elemento particolare.

Sempre dell’azienda Ciacci, vi evidenzio il letto Dafne proposto in una sola versione, con la sola testata e senza la pediera. La testata è dotata di poggiatesta imbottito e rivestito di pelle che nella parte superiore ha un decoro a foglie stilizzate appoggiate su rami che si intrecciano per creare un motivo sinuoso che ricopre del tutto. Si tratta della perfetta fusione tra il classico del ferro battuto e il moderno della testata imbottita.

Infine il letto Macramè Fantasy di Arredamenti Diotti. Un letto in ferro battuto argentato che è disponibile con i comodini e addirittura con le lenzuola coordinate.  I decori sono semplicissimi: due linee curve e sinuose che si intersecano in un motivo semplice e leggero. Della stessa azienda vi segnalo anche il letto a baldachino Cabernet, una soluzione che combina il classico letto a baldacchino con delle linee essenziali e decori moderni.

Infine Amor Diletto. Un gioco di parole per descrivere un letto di cui mi sono letteralmente innamorata. E per restare in tema d’amore il letto in questione ha la testata con decori a forna di cuori all’interno dei quali si possono inserire dei cuscinetti a forma di cuore, in pelle o vernice. Delizioso, soprattutto per la camera di una ragazza.

Photo Credit| Arredamenti Diotti, Ciacci

Commenti (8)

  1. consiglio la visione di questo sito, sempre in tema letti in ferro battuto 😉

    http://www.lettoinferrobattuto.it

    grazie per lo spazio concesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>