Design orientale per originalissimi arredi

di Nicoletta Commenta

 Fascino orientale. Come non farsi irretire da questa cultura così antica e raffinata? Anche in Italia, presentate recentemente al Salone del Mobile di Milano, dilaga la passione per le creazioni di designer asiatici di Giappone, Cina, Thailandia e Corea. Qualche esempio?

Il designer coreano Hangyu Kim ha firmato il progetto ecosostenibile Recycling Handles per Seletti, utilizzando vetro e manici in porcellana riciclati e provenienti da vecchie tazze e tazzine rotte. La collezione è originalissima!

Bellissime anche le lampade in rattan di forma a spirale, che ricorda il guscio delle conchiglie, create dal gruppo thailandese Corner43.

E cosa dire della lampada Leer creata dallo studio thailandese Aesthetic di Anurak Suchat, una vera e propria fucina di originalissime idee? Colpisce di sicuro per la sua elegante forma di pentagono irregolare e consuma pochissimo, solo 3 watt, pur essendo in grado di produrre una gran luce. E’ composta di un unico diodo e arreda come una scultura che può cambiare aspetto a seconda del lato del pentagono che viene scelto come base. Dello stesso studio che ha sede a Singapore anche la poltroncina in resina colorata Double Side Chair: è molto divertente per la sua doppia seduta, da un lato rotondeggiante, dall’altro, ossia quello che appare capovolgendola, trapezoidale. Elegantissimo il tavolino Summer outdoor table con sostegno in metallo e piano in resina che ricorda forma e colore di un corallo. Simpaticissimo anche il tavolo Marching table leg con piano in vetro trasparente e gambe in plastica colorata che sembrano pronte per imitano, stilizzandole, quelle dei podisti. Insomma, gli arredi disegnati dal giovane designer Anurak Suchat sono decisamente concettuali!

E per finire è da citare Zhu Xhiao Jie, fondatore del gruppo Opal Furniture, e autore degli apprezzatissimi interni del monumentale padiglione cinese all’Expo 2010 a Shangai, ha creato collaborazione una collezione di sedie e tavoli d’avanguardia, in cui mescola materiali molto diversi tra loro come legno, acciaio e pellicce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>