Arredare la stanza dei bambini: qualche suggerimento per migliorare il comfort

di Anna Maria 1

Sembra ieri che avete acquistato tutto il necessario per arredare la stanza dei nuovi arrivati e adesso i vostri figli sono cresciuti così tanto che quasi non entrano più nel letto. Il tempo vola, e soprattutto quando si hanno figli trovare dei mobili che resistano al passare del tempo, all’usura e che siano versatili e adattabili alle diverse esigenze può essere una sfida. Inoltre la stanza dei bambini deve essere un posto accogliente, dove ci sia spazio anche per i giochi. Se anche voi state lottando per trovare un arredamento che non si debba cambiare ogni anno, qui potete trovare qualche suggerimento utile.

Nella scelta dei letti tenete presente che l’obiettivo deve essere la comodità e il risparmio di spazio. Se nella stanza devono convivere due ragazzi, il letto a castello è la soluzione ideale perchè permette di risparmiare spazio a terra che può essere utilizzato per inserire una scrivania, che sarà sempre più utile man mano che i ragazzi cresceranno e avranno bisogno di uno spazio in cui studiare. Sono comode anche le soluzioni con in letti a scomparsa, utili anche per ospitare un amichetto che volesse rimanere a dormire.

Uno dei modi più semplici per dare un tocco di novità alla stanza dei bambini è cambiare il colore delle pareti. Discutetene insieme e scegliete il colore più adatto all’arredamento e ai gusti personali. Un bell’azzurro rende la stanza più moderna, un verde chiaro è un colore molto rilassante. Con un pennello e una vernice colorata si può completamente cambiare l’aspetto di una stanza.

Utilizzate mobili componibili, perchè se acquistate una intera camera da letto formato bambino, dopo qualche anno sarete costretti a cambiarla tutta e acquistarne una nuova. I mobili componibili invece, vi permetteranno di cambiare solo il necessario, ad esempio il letto, e di tenere dei mobili importanti come gli armadi e le scrivanie. Inoltre i mobili componibili danno la possibilità di giocare con i colori per dare alla stanza un nuovo look senza dover cambiare tutti i mobili.

Photo Credit| Tumidei

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>