Vasca o doccia? Qualche consiglio per scegliere

di Gianni Puglisi 3

Quando ci troviamo a dover arredare il bagno, spesso si pone il dubbio: scegliere la vasca o la doccia?  Non sempre la scelta è dettata da una questione di spazio: molto spesso la decisione è dovuta al semplice gusto personale.

Non in tutte le case ci sono due bagni, e quindi, se proprio non volete rinunciare né alla vasca né alla doccia, la soluzione migliore è quella di orientarsi sulle cosiddette vasche doccia, ossia una vasca circondata da vetri che, all’occorrenza, può diventare anche una doccia. Questa è sicuramente la soluzione più adatta se i metri quadrati di spazio a disposizione sono pochi, certo è che se cercate qualcosa di più raffinato è meglio fare una scelta tra vasca e doccia.

Come dicevamo, spesso la scelta tra le due soluzioni dipende solo dai gusti personali, infatti molte persone preferiscono la comodità della doccia che permette di lavarsi in poco tempo, mentre altre vedono nel bagno, un momento da godere appieno, e per questo la vasca è insostituibile: del resto per rilassarsi non c’è niente di meglio che immergersi in una vasca piena di schiuma profumata.

C’è da dire anche che ormai le vasche da bagno non sono solo relegate alla sola stanza da bagno: la vasca viene considerata anche un oggetto di design e quindi spostata nelle zona living, specie se dotata di idromassaggio.

Anche la camera da letto è molto quotata come stanza in grado di ospitare un vasca: ce ne sono di rotonde e colorate, perfette per essere sistemate ai piedi del letto o, in alternativa, degli idromassaggi dotati di meccanismi in grado di ricreare un effetto cascata molto spettacolare.

Ad onor del vero anche le docce sono diventate sempre più comode, spaziose e dotate di diversi sistemi: dal bagno turco, alla cromoterapia, passando per i getti di idromassaggio alla presenza di sedute, quindi, ormai la scelta tra bagno e doccia è veramente dettata solo dal gusto personale.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>