Sosia sofà: un divano, mille usi!

di Gianni Puglisi 1

A me piacciono molto gli oggetti versatili, anche perché la mia idea di casa è un luogo con pochi ed essenziali oggetti di comfort, comodi e funzionali. In questo caso però l’aggettivo versatile non è proprio adatto a descrivere il Sosia Sofà, un divano trasformabile che ha il pregio di avere una struttura modificabile in ogni aspetto. Altro che versatile, il divano Sosia Sofà ha davvero un animo da trasformista, capace com’è di cambiare dimensione, aspetto, linee e funzionalità. L’idea è del giovane designer Emanuele Magini che ha inventato questo divano per Campeggi, l’azienda che si è specializzata nella realizzazione di arredi mutanti, che sembrano una cosa e poi si trasformano in tutt’altro. E siccome non siamo mai contenti, l’idea è ottima per soddisfare le esigenze di tutti. Sosia Sofa infatti è una valida alternativa se siete degli eterni indecisi e non sapete scegliere tra un divano a due posti e due poltroncine, tra un divano isola e un divano con chaise-longue. Mutante, dinamico e avvolgente, questo divano ha la rara di dote di sapersi adattare alle diverse esigenze che emergono durante il vivere quotidiano.

La struttura del divano Sosia Sofà è interamente trasformabile. Grazie al suo rivestimento in tessuto flessibile, diventa agevolmente e con pochi gesti un divano a penisola, un divano vis a vis o un salottino riservato con doppia poltrona e volendo, può anche diventare un divano letto. Ma non finisce qui. Vi trovate in un locale piccolo e avete bisogno di uno spazio di privacy o di uno spogliatoio? Il divano Sosia Sofà diventa anche questo e chiudendolo si trasforma in un mini spogliatoio per cambiarsi, se proprio non ci fosse un altro posto disponibile.

Il divano Sosia Sofà si trasforma grazie alle due ali laterali che si possono posizionare a piacimento. E’ realizzato in poliuretano espanso e lycra.

Photo Credit| Emanuele Magini

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>