Patricia Urquiola e il divano Foliage disegnato per Kartell

di Gianni Puglisi 2

Patricia Urquiola, designer alla recente edizione del Salone del Mobile di Milano ha presentato un particolare divano chiamato Foliage e creato per Kartell che per via della sua forma prende chiaramente ispirazione dalla natura. Il divano è disponibile in diversi colori ed è realizzato in materiale termpoplastico. A stupire è anche il sedile in poliuretano e ricoperto poi con un tessuto stretch.

Dialogo tra realtà naturale e artificiale Foliage, il divano dal chiaro segno grafico di Patricia Urquiola, è un oggetto che sembra essere cresciuto naturalmente in plastica. Le foglie formano una chioma che si appoggia sulla struttura composta da rami virtuali formando una seduta. Foliage è un divano di grande personalità, caratterizzato da una seduta con un ricamo a impuntura, sorretta da quattro gambe rotonde. Accogliente e morbido, Foliage offre due posti comodi. L’impuntura corre lungo tutta la superficie, anche sul retro, rendendo il divano un pezzo che vive da solo, e può esser posizionato anche al centro di una stanza, visibile a tutto tondo

[VIA]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>