Come posizionare gli armadi in casa

di Valentina Cervelli Commenta

Come posizionare gli armadi in casa? Questi complementi d’arredo sono considerati i più scontati da impiegare nell’arredamento e proprio per questa motivazione spesso il loro posizionamento non viene pensato in modo adeguato, soprattutto se per arredare la propria stanza si sceglie una composizione già pronta.

Eppure l’armadio guardaroba dovrebbe essere forse l’elemento più pensato insieme al letto: esso si ritroverà a contenere diverse tipologie di capi di abbigliamento ed altri oggetti, ragione per la quale pensare a tipologia e dimensioni giuste deve essere la prima cosa da fare. Per ciò che concerne le misure è importante verificare che l’armadio sia abbastanza grande da contenere tutto ciò di cui avete bisogno ma allo stesso tempo che possa entrare con comodità nel vano senza occupare tutto lo spazio calpestabile.

Per ottenere questo risultato è quindi importante scegliere un modello che sia in grado di contenere tutto senza esagerare e che al contempo non si troppo stretto in modo tale che i capi risposti al suo interno non si sgualciscano. Ecco quindi che se in altezza può andar bene qualsiasi mobile che superi i  140 cm in altezza, per ciò che riguarda la profondità, la misura standard deve essere di almeno 60 cm. In questo modo non è solamente possibile inserire gli abiti senza problematiche, ma è possibile aggiungere anche al loro interno dei contenitori per intimo o altri capi che non necessitano di essere appesi a delle stampelle.

La larghezza dell’armadio? In linea con le esigenze di spazio della stanza: in questo caso l’unica discriminante è quella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>