Dove posizionare il televisore?

di Valentina Cervelli Commenta

Dove posizionare il televisore? Questa è una delle domande maestre che è necessario affrontare quando ci si trova ad arredare la propria casa: si tratta di un elemento ogni presente che per essere implementato bene, talvolta necessita di essere “rivisto” per adattarsi.

Sono molti i fattori che influiscono nella scelta: la grandezza è uno di quelli. Ed anche la stanza nel quale deve essere inserito: non si può ignorare che a seconda dell’ambiente una collocazione non sia migliore dell’altra. La prima valutazione da fare, ad ogni modo, riguarda lo stile di arredamento scelto: in base allo stesso dove starebbe meglio il televisore? Di solito un mobile da soggiorno, se si prende in considerazione la living room, che sappia incorporarlo è la soluzione ideale perché consente di non spezzare eccessivamente le linee occupando meno spazio possibile. Ma se si è dotati di grandi metrature non è nemmeno da eliminare dalle possibilità l’ipotesi di appenderlo ad una parete con uno speciale braccio o stop al fine di ottenere un effetto moderno e di design.

Diversa è la questione se si prende in considerazione la stanza da letto, ad esempio. In questo caso sarà l’arredamento scelto a definire quasi totalmente le possibilità. Se possibile, la soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare la parete senza occupare specifiche superfici. Il gusto personale, ad ogni modo, farà il resto in tutti i casi possibili. Quel che è importante è prendere le misure giuste ed adattare il più possibile la propria televisione all’ambiente nel quale verrà inserito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>