Slowdown Studio, la coperta è un quadro

di Gianni Puglisi Commenta

Da ‘indossare’ in casa e fuori casa o da appendere: sono coperte sì, ma di artista perché sembrano quadri. Si ispirano alle opere di Matisse, i tessuti della nuova collezione del californiano Slowdown Studio che sono stati realizzati da Maxime Prou e Adèle Favreaue, duo di illustratori parigini di Atelier Bingo, e sono disponibili in soli 25 pezzi. Un’idea per dare una speciale nota di colore alla camera da letto in visto dell’autunno, sia che la usiate come coperta, come copridivano o come arazzo alternativo.

 


Il californiano Slowdown Studio con i suoi textile designers, partnership creativo del graphic designer Marc Hendrick e della stilista Claire Tregoning, ama coinvolgere nei suoi progetti illustratori e artisti di tutto il mondo per realizzare una serie di tessuti dai modelli originali, con pattern astratti, colorati, artistici. Ecco perché ha realizzato con l’Atelier Bingo francese pezzi unici da portare nelle case, in cotone jacquard 100% ed edizione limitata: sono 25 i pezzi disponibili nello shop online. Due le combinazioni di forme e colori: rosa polvere e blu cobalto, giallo e ottanio.

 

 

Se si ordina una coperta, la si riceve in una shopping bag ‘griffata’ dello studio, con tanto di cartolina personalizzata. Questa è la filosofia di Slowdown, che celebra l’unicità della produzione dei giovani artisti, e vuole farla arrivare come oggetti d’uso quotidiano. nelle case di clienti potenzialmente di ogni parte del mondo.

 

 

Dalla West Coast a Saint Laurent sur Sèvre, paesino rurale a sud est di Nantes dove c’è la casa-laboratorio di Atelier Bingo, il passo è stato breve. Il duo di illustratori parigini Maxime Prou e Adèle Favreaue ha già alle spalle collaborazioni con brand dell’editoria e della moda e ama sperimentare.

 

In giallo e ottanio, il colore dell’eleganza, è la seconda combinazione di colore in cui è disponibile la coperta ‘d’artista’. Il duo di illustratori parigini Maxime Prou e Adèle Favreaue dell’Atelier Bingo dichiara con soddisfazione la propria fonte d’ispirazione:

Matisse. I suoi colori, le composizioni e le forme. Ma amiamo molto anche il movimento Memphis, in particolare le opere di Nathalie du Pasquier.

 

Adatto per la casa, per il pic-nic, come copridivano, o da appendere al muro come un quadro, comunque un regalo unico, ha le seguenti misure: 137 centimetri x 178cm.

 

 

 

Sia che si vada a fare un picnic su una collinetta erbosa, a prendere il sole su una spiaggia o si stia comodamenti sdraiati sul divano di casa,  queste coperte d’artista sono il modo perfetto per concedersi momenti di relax all’insegna dell’andamento lento. Niente di meglio che prendere un caffè, leggere un libro su una coperta artistica, in modalità ‘slow’ proprio secondo la filosofia e la denominazione stessa dello Slowdown studio!

 

Maxime Prou & Adèle Favreau, d’altra parte, vivono e lavorano in un bel capannone nella campagna francese. E ‘sfornano’ opere colorate, serigrafie astratte, collage-style.

 

 

Fonte e foto atelier-bingo.fr e slowdownstudio.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>