Design, pezzi forti per arredare o da regalare

di Gianni Puglisi 1

Ci sono degli elementi del design che possono essere usati come strepitosi regali ma possono anche essere usati per l’arredamento di casa. Tutto sta nello scegliere nell’ampio catalogo dei miti dell’arredo di qualità. Ecco una selezione degli “indispensabili”. Per Natale si può subito suggerire di dare uno sguardo a B-Line dove ci sono dei pezzi di design capaci di fare la differenza, che riescono a suggerire l’atmosfera natalizia partendo proprio dalla scelta cromatica. Ci sono pezzi in bianco, esattamente il colore candido della neve, ma non mancano elementi in rosso e argento a completamento del quadro.

Molto intrigante anche il tavolo Adam disegnato da Busetti, Garuti e Redaelli, pensato sia per l’interno che per l’esterno. Ha un piano circolare o ellittico in laminato integrale, cristallo trasparente e retroverniciato in modo da assecondare ogni esigenza.

E che dire del design di Joe Colombo pensato per Boby? Il carrello contenitore in ABS stampato a iniezione che dal 1970 è entrato nel mercato del design e oggi fa addirittura parte della collezione permanente del Museum of Modern Art di New York. Gli appassionati possono trovarlo anche alla Triennale di Milano. È stato progettato per garantire la componibilità verticale, con vani, cassetti e ripiani funzionali. Il suo aspetto compatto piace e convince.

Degno di  nota anche il sistema contenitivo firmato da Favaretto&Partners, DOMINO, un  mobile componibile esile nella struttura, che oltre ad essere assolutamente geometrico, è anche molto funzionale. Arreda lo spazio come libreria, ma può essere sfruttato anche come contenitore, piano d’appoggio o separé.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>