Quali colori scegliere per la casa del 2019?

di Valentina Cervelli Commenta

Pantone ha stabilito che il colore del 2019 è il living coral, un magnifico punto di rosso color corallo: ma quali sono le altre tonalità con le quali possiamo sbizzarrirci secondo la moda?

Una cosa è abbastanza chiara: se non è totale l’abbandono alle tinte pastello, poco ci manca. A meno che non si ricerchi un particolare stile, che sia quello classico o quello industrial chic, i colori diventano protagonisti, accesi, di combinazioni creative e difficili da dimenticare.

Proprio grazie al living coral il rosso è in qualche modo protagonista ed in ogni sfumatura: ovviamente a seconda della stagione la tonalità si modifica per adattarsi alle esigenze cromatiche. Come è stato possibile vedere nei mesi scorsi l’arancione ed il ruggine stanno conquistando la maggiore attenzione, rimanendo come scelta prediletta e di tendenza per molti. Comprenderne il perché non è difficile. Sia l’arancione che il ruggine, con le rispettive differenze, sono colori per tutte le stagioni ed in grado di infondere energia pur rimanendo di una certa eleganza, soprattutto se abbinati con il grigio tortora o nuance ad esso collegate.

Anche il viola e le sue diverse sfumature ed il rosa brillante vengono considerati colori con i quali giocare nel corso del 2019, così come il verde che è considerato perfetto nella sua tonalità più chiara per il periodo caldo ed in quella più scura per l’autunno e l’inverno. Chi è alla ricerca di qualcosa di classico non deve rinunciare ai color chiari e caldi o, ad esempio, ad un bel giallo da inserire in cucina, considerabile un evergreen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>