Arredare con il bambù, una possibilità di arredamento eco-trendy!

di Gianni Puglisi Commenta

In Cina e in Giappone si usa tantissimo e il suo impiego è illimitato. In Occidente invece, del bambù si parla soprattutto come pianta ornamentale e difficilmente se ne concepisce un uso diverso da quello della costruzione delle strutture. Le canne di bambù soprattutto, vengono utilizzate per costruire originali strutture di sostegno per le piante ma i designer non si accontentano di così poco. E così con molto estro e un po’ di fantasia, il bambù, quella pianta che più la tagli e più cresce, è diventata il campione dei materiali eco-sostenibili e ha dato vita a delle creazioni davvero molto originali con le quali si può arredare la casa, la tavola, gli esterni. E si può addirittura utilizzare per conservare il computer portatile o l’Ipad.

Anche le lampade si possono fare con il bambù. Lo dimostra la lampada intrecciata TR11 Pendant di Tom Rossau. E’ certamente abbastanza costosa (1.382 euro) ma è altrettanto bella e originale.

Anche il commercio eco-solidale propone oggetti belli da vedere e soprattutto prodotti nel rispetto dell’ambiente e delle abilità artigiane per promuovere un modo di consumare responsabile nei confronti dell’ambiente. Per questo scopo sono progettati i prodotti Ekobo, come la ciotola fatta a mano in Vietnam. Costa solo 35 euro, posata compresa.

Ancora un consiglio per arredare la tavola con il bambù. Si tratta del portafrutta Blow up, Bamboo Collection, design Fratelli Campana per Alessi che costa 65 euro. L’idea è molto originale perchè si tratta d bastoncini di bambù legati tra di loro a formare un vaso che può contenere la frutta. E sempre di bambù sono i piatti colorati di Merci, che costano 3 euro l’uno.

Una possibilità per l’arredamento da esterni è la panca di Lineabeta Canavera, che è anche molto economica, costa solo 180 euro.

Infine un’idea eco-trendy per conservare laptop e Ipod è il porta laptod ed Ipod case Starck di Artecnica (42 euro).

Photo Credit|Ekobo, Alessi, Tom Rossau, Lineabeta, Artecnica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>