Dipingere la facciata di una casa: qualche consiglio per scegliere

 
Anna Maria
3 novembre 2011
Commenta

exterior paint colors19 Dipingere la facciata di una casa: qualche consiglio per scegliere

Ogni casa ha il suo stile, i suoi decori e i suoi colori. Se come me, abitate in un palazzo d’epoca, ridipingere la facciata può diventare un’impresa che coinvolge non solo il senso estetico ma anche i regolamenti comunali, perchè un edificio di interesse storico non si può troppo snaturare. Se invece avete la fortuna di abitare in una casa singola e vi trovate alle prese con la scelta del colore giusto per la facciata e le pareti esterne, oggi troverete qualche consiglio per scegliere la tonalità giusta, rispettando lo stile della vostra casa e del circondario.

Innanzitutto prima di scegliere un colore è necessario guardarsi intorno e cercare di capire quali sono le tonalità dominanti del luogo in cui si vive. In genere le case che si trovano in campagna o in prossimità delle montagne hanno colori caldi, dal panna al marrone chiaro, senza disdegnare un accenno di verde chiaro, in qualche caso di bordeaux o rosa antico. Guardate bene quali sono i colori più diffusi e scegliete il vostro in base alle tonalità dominanti, così la vostra casa non sarà troppo in contrasto con l’atmosfera del circondario.

Nei quartieri storici invece non c’è molta scelta di colori e bisogna adattarsi alle caratteristiche dell’edificio per riprodurre il colore originale in modo più fedele possibile, soprattutto se ci si trova in una zona particolare, protetta dalla conservazione dei beni culturali e degli edifici storici. In questo caso bisogna seguire le disposizioni del Piano Regolatore.  Ad ogni modo, è sempre meglio evitare colori troppo accesi, che potrebbero stonare troppo con il paesaggio circostante.Considerate che un quartiere omogeneo anche dal punto di vista estetico è un luogo più piacevole in cui vivere, per cui fate attenzione non solo al colore della facciata ma anche al colore dei dettagli e delle finiture (zoccolature, rilievi e smalti).

Non dimenticate il tetto. Il suo colore deve essere considerato attentamente perchè deve essere in armonia con il colore della facciata. Potete scegliere un colore che sia di una gradazione più chiara rispetto a quello del tetto, oppure al contrario si possono realizzare facciate scure se si ha un tetto più chiaro. Infine cercate ispirazione dovunque: riviste, viaggi, foto di posti nuovi che avete visitato. Tutto può essere utile per farvi avere la giusta ispirazione.

Photo Credit| Housepaintingsideas

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento