Serramenti in legno, le basi

di Valentina Cervelli Commenta

Cosa bisogna sapere prima di acquistare delle serramenti in legno per le proprie porte e finestre? Essi rappresentano una buona soluzione sia dal punto di vista termico che tecnico: scopriamo insieme perché.

Scegliere delle serramenti in legno consente di mantenere il calore all’interno della casa senza eccessiva dispersione e dà modo di isolare acusticamente rendendo le stanze meno soggette alla dispersione del rumore ed all’attacco, se così lo si può definire, di quello esterno. E non per ultimo, ma c si rende conto che si tratta di un vezzo estetico, è possibile grazie all’effetto creabile, dare vita ad un ambiente elegante e classico.

Il tutto riuscendo a gestire bene la spesa dal punto di vista economico, sia per via di una spesa iniziale non eccessiva, sia per il fatto che se mantenuti bene possono durare fino a 30 anni. Quel che molti non sanno è che le serramenti in legna possono essere considerate di sicurezza perché “blindate: pur mantenendo la loro classica apparenza presentano delle caratteristiche capaci di mettere in crisi qualsiasi malintenzionato. E nello specifico si parla di: telaio rinforzato con protezione antiscardino e i vetri di sicurezza e antieffrazione che al contempo risultano essere isolanti isolanti termici e acustici.

Insomma, il legno per ciò che concerne questo tipo di soluzione è una scelta più che adeguata a prescindere dalla tipologia di stile con il quale si è arredata la propria casa ma che rasenta la perfezione se si è scelto uno stile classico, uno country ed addirittura uno industriale, per il quale anche il metallo rappresenta una buona possibilità.

Photo credit | ITM seramenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>