Un giardino indoor con le piante da appartamento

di Anna Maria 3

Ci sono piante più amiche di altre, perchè depurano l’aria di casa dalle sostanze inquinanti, dai gas e dalle sostanze nocive in genere. Un ottimo motivo per ricambiare l’affetto e renderle protagoniste di un rigoglioso giardino indoor.  “Aria di casa” infatti non è più un espressione molto rassicurante perchè i nostri appartamenti sono spesso inquinati da gas e sostanze nocive. Gli impregnanti, le resine, le vernici utilizzate nell’arredo, ma anche i prodotti per le pulizie, la cottura dei cibi e gli elettrodomestici in funzione, sprigionano molecole poco salutari. I pollici verdi però, hanno una chance in più per respirare aria pulita, perchè esistono delle piante da appartamento che sono in grado di purificare l’aria dalle sostanze nocive, restituendoci aria pulita da respirare.

E’ scientificamente dimostrato che le piante hanno un importante ruolo nel ripulire l’aria dalle sostanze dannose per la salute e non c’è bisogno di ricordare che se avessimo più cura per il verde delle nostre città riusciremmo a diminuire l’effetto serra. E poi le piante rendono più gradevole la vita in appartamento e aggiungono alla casa un tocco di colore che non guasta mai.

Tra le specie più efficaci per purificare l’aria dell’ambiente domestico, la felce Nephrolepis, la più idonea a rimuovere dall’aria la formaldeide, seguita dal Ficus benjamina, sansevieria e spatifillo. Lo spatifillo, l’anturio, la dracena inoltre, assorbono anche ammoniaca, acetone, benzene e inquinanti minori come xilene e toluene. Queste sostanze vengono “catturate” attraverso i microscopici pori presenti sotto le foglie, gli stomi, durante il processo di respirazione e trasformate in materia organica oppure accumulate nei tessuti. La traspirazione inoltre, rende le piante dei veri e propri umidificatori naturali dell’aria, in grado di aumentare l’umidità di stanze  e uffici, evitandoci problemi di secchezza delle mucose che si amplificano in estate con l’uso eccessivo dei climatizzatori.

Photo Credit| Indoorflowers, Onanraja, Dangergarden

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>