Illuminazione e verde, le piante nelle lampade Mygdal

di Gianni Puglisi 2

Se amate le piante e il design, particolarmente applicato al mondo delle luci, ecco l’idea perfetta che fa per voi: illuminazione e verde si sposano nelle proposte dello studio We Love Eames che lancia la linea di lampade  Mygdal.

Si tratta di un sistema rivoluzionario che unisce la coltivazione di un mini giardino indoor al concetto più classico di luce. Le lampade non solo illuminano l’ambiente ma creano anche un piccolo ecosistema completamente autosufficiente in cui le piante possono crescere e prosperare del tutto indisturbate.

Ciò è reso possibile da uno speciale rivestimento in vetro conduttore di elettricità. La fonte luminosa è a led, dunque a basso consumo ma con elevato potere illuminante. Oltre a dare luce alla camera si occupa anche della pianta che incredibilmente crescerà anche in un ambiente privo di finestre o luce naturale.

Resta vero che un giardino tradizionale, anche allestito in spazi urbani o in interni, è una soluzione sempre molto piacevole e decisamente più rispettosa della natura e dei suoi ritmi. Inoltre il verde è un grande alleato nell’arredamento, così come lo è la luce.

Per questo, unendo i due spunti apparentemente distanti tra loro è nata questa particolare collezione di lampade con giardino incorporato. Un mini giardino perfettamente autosufficiente, perfetto anche per i pollici neri più impenitenti che uccidono sistematicamente qualunque pianta loro affidata.

Non dovendo prendervene cura, le piante contenute nella lampada resisteranno persino a chi con il verde non è mai andato troppo d’accordo. L’unica cosa che richiedono è l’ammirazione, cosa niente affatto difficile vista la genialità dell’idea.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>