Cuscini e tappeti per arredare terrazze e giardini

di Valentina Cervelli Commenta

Cuscini e tappeti possono rivelarsi dei complementi d’arredo basilari per arredare in maniera eclettica e divertente il giardino, senza temere avverse condizioni meteorologiche o avere paura di rendere troppo “interno” uno spazio esterno vivibile.

Di solito quando si arredano terrazze abitabili e giardini, la prima cosa che si punta ad ottenere è un angolo relax nel quale passare il tempo seduti a leggere o a conversare amabilmente: questo presuppone la creazione di una seduta che non aspetta altro che essere riempita di cuscini colorati. Non importa che si tratti di poltrone, divani o sedie: esse non debbono mai essere lasciate a se stesse ma impreziosite con questo elemento che non solo è in grado di decorare ma è anche perfetto per rendere più comodo il tutto.  Quel che la maggior parte degli esperti di design è propenso a consigliare è di unire cuscini a tinta unita a quelli in fantasia, magari puntando a tre tonalità diverse in modo che si crei un contrasto.

E per quanti in molti probabilmente storceranno il naso pensandoci, un elemento davvero interessante da inserire all’interno del giardino o del terrazzo è il tappeto. Esso può aiutare a definire gli spazi in modo diverso, delimitando le varie aree. Ovviamente uno di essi dovrà andare per forza sotto il divano ed un altro ancora, in terrazzo, dovrà essere utilizzato per poggiare dei cuscini di grandi dimensioni e creare sedute. Va ammesso che quel che si ottiene è uno stile bohemien davvero interessante ed adatto a qualsiasi terrazzo, soprattutto con la giusta illuminazione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>