Arredare il soggiorno, quali stili?

di Valentina Cervelli Commenta

Il soggiorno, o living room, è una delle stanze più importanti da arredare: che sia di rappresentanza o no è certamente una delle zone più vissute in assoluto.  Quali stili scegliere per rendere unico l’ambiente? Fermo restando che sia il gusto personale a dover indicare la strada, ecco le tendenze del 2017.

Futuristico e moderno

Si tratta di un modo di arredare il soggiorno che continua a rimanere un must nonostante l’esplosione dello scorso anno. Ecco quindi che si dovrà puntare ad espressioni sempre più innovative di gestione dello spazio, ispirate ad un design futuristico ma comodo. In particolare continuano ad essere protagonisti i moduli dalla forma geometrica, capace di sopperire spesso a mancanza di spazi, insieme ad elementi in vetro, in grado di dare al tutto quello spirito di leggerezza irrinunciabile.

Shabby chic

L’elegante finto trasandato dello shabby chic è ormai diventato irrinunciabile: metallo e legno vintage o opportunamente invecchiati giocano sui colori chiari come bianco, panna ed oro, ed ancora rosa cipria e turchese. Le trame floreali sono quelle che conquistano e non deludono.

Vintage Fluo

Uno stile che sta conquistando il 2017 con maestria è il vintage in tonalità fluo, che unisce il classico ad un guizzo di fantasia e modernità che ha dell’incredibile: i colori più usati sono l’arancione, il fucsia e il verde brillante.

Total Black

Il nero va sempre di moda, ed a quanto pare per ciò che concerne il 2017 questo è un assunto più che valido in materia di arredamento dove il retrò di questo colore è ricercato, a partire dalle madie fino ad arrivare ai moduli più disparati che giocano con le trasparenze dei vetri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>