Arredare la cucina, le tendenze del 2020

di Valentina Cervelli Commenta

Arredare la cucina per una persona è un mix di emozioni, gusto, fattori economici e logistici. Quali sono i trend in tal senso manifestatisi in questa prima parte del 2020, dove la realtà di tutti è stata influenzata dal covid 19 e non solo in materia di isolamento sociale.

Cucine modulari e flessibili tendenza 2020

Quello che la quarantena forzata ha insegnato a tutti è che la parola d’ordine in casa deve essere “flessibilità” e la cucina non fa eccezione, anzi: deve essere una delle prime. Come raggiungere questo obiettivo? Attraverso una delle tendenze di questo anno, ovvero i sistemi cucina modulari, progettati proprio per adattarsi a qualsiasi metratura o stanza. Ovviamente se lo spazio concede questa possibilità non si deve assolutamente rinunciare al bancone centrale nella stanza con corrispettivo piano di lavoro utilizzabile come tavolo da pranzo. Se lo spazio non è imponente, si può sempre optare per la cucina a penisola, sempre modulare, sempre in grado di consentire il consumo di pasti con comodità.

In particolare a destare molto interesse in questo 2020 sono le cucine componibili da blocchi monofunzione da scegliere in base alle esigenze: attenzione, questo non significa rinunciare a finiture di pregio, anzi. Le soluzioni proposti dai maggiori produttori strizzano molto l’occhio all’hi-tech e all’uso di materiali resistenti come il marmo e la pietra. Anche l’intelligenza artificiale trova molto spazio nelle tendenze cucina 2020, che si tratti di una compatibilità importante con dispositivi come Alexa sia che si parli di soluzioni native messe appositamente a punto.

Basta schemi via libera alla libertà

Una tendenza per le cucine del 2020 che appare essere molto Interessante è quella di non rinchiudere la cucina in uno schema “deciso” dallo stile. Proprio a causa della versatilità giustamente riscoperta nel periodo di quarantena forzata dettata dall’emergenza coronavirus, sia coloro che progettano che la domanda stessa proveniente dalla popolazione hanno spinto alla creazione di modelli che uniscano stile ed estetica a veri e propri moduli pensati per assistere nella cucina chi la sfrutta. Accessori che scorrono in binari per essere più facilmente raggiungibili ma allo stesso tempo in ordine, cappe pensate per poter sparire se necessario dallo spazio vitale del vano: in tal senso le soluzioni messe a punto sono infinite, richiamando la modularità e la necessità, tra le altre cose di cambiare la disposizione in base alle esigenze.

Concludendo si può dire che la vera tendenza 2020 cucine sia in realtà la realizzazione di un cucina aperta nel verso senso della parola: a partire dagli accessori fino ad arrivare alla sua disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>