Angolo bar in casa, qualche idea

di Valentina Cervelli Commenta

Non è una scelta per tutti, ma alcune abitazioni possono dar modo a chi vuole, di creare un vero e proprio angolo bar in casa: come regolarsi per dare vita a questo spazio goliardico per adulti nel modo giusto? Ecco qualche idea da sfruttare.

Angolo bar? Anche all’ingresso

Chiariamo subito il concetto che l’angolo bar è uno spazio della casa dedicato alla preparazione di cocktail alcolici ( e non alcolici): le sue dimensioni possono variare in base allo spazio che è possibile sfruttare, ma deve essere caratterizzato dalla presenza di bevande da consumare, di sgabelli e di un tavolino alto. Non è un mistero una simile soluzione si adatti principalmente a delle case arredate in stile rustico, ma ciò non toglie che un simile angolo sia ricavabile a prescindere dalla tipologia di stile scelto.

Una delle prime idee da sfruttare? Quella di creare l’angolo bar in cucina, soprattutto se la stessa è di tipo rustico. Materiali naturali come legno e mattoni sono in grado di far risaltare l’intero vano semplicemente con la loro presenza. In questo caso è consigliato evitare l’uso di oggetti e accessori di plastica: vetro e metallo devono rappresentare la scelta di elezione, sia che si parli di suppellettili sia che si prendano in considerazione le sedie alte da bancone.  Quando si ricava l’angolo bar in cucina è possibile anche sfruttare il piano della stessa.

Potrà scioccare i più puristi, ma è possibile dare vita a un angolo bar degno di questo nome anche all’ingresso della propria casa: in questo modo viene introdotta immediatamente l’accoglienza dei propri ospiti. Unico neo reale: si tratta di una soluzione principalmente adatta a quelle abitazioni che possono contare su un grande ingresso.

Open space e taverna scelte di successo

L’angolo bar nell’open space? Via libera completo. Quando si può contare su un’ampia metratura a fare la differenza ci pensa l’organizzazione della stessa. Quando si hanno insieme un salone e una cucina nello stesso vano, non è difficile creare dello spazio in cui inserire l’angolo bar. Si tratta di una soluzione comoda che deve però seguire, a livello estetico, quelle che sono le caratteristiche dello stile usato per l’intero ambiente. Non ci si deve preoccupare: gli interlocutori del settore hanno da tempo dato vita a linee di complementi d’arredo dedicati che possono dare il massimo della resa, a prescindere dallo spazio a disposizione.

Se ha la fortuna di avere una taverna in casa sarebbe da stupidi non sfruttarla per il proprio angolo bar: è lo spazio d’eccellenza, quello che consente di riunirsi con gli amici per bisbocciare e divertirsi senza porsi troppi problemi. Soprattutto è possibile inserire un arredamento di tipo rustico e dedicarsi alla cura di tutti quei particolari che possono rendere unico un ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>