La cappa a scomparsa: una soluzione efficace e invisibile

di Valentina Cervelli Commenta

Le cappe da cucina possono essere molto più di un semplice elettrodomestico dotato di un sistema di aspirazione o ricircolo dell’aria. Ne sono una dimostrazione le cappe a scomparsa, uno dei più tecnologici modelli sul mercato, particolarmente apprezzate per la loro capacità rispondere con uno stile minimal alle esigenze di funzionalità tra le mura domestiche. Faber, che all’interno del suo negozio online permette di acquistare alcune delle più efficienti cappe a scomparsa in commercio, con i suoi prodotti altamente innovativi offre anche la possibilità di cogliere al meglio tutti i vantaggi derivanti dalla scelta di uno di questi modelli per la propria cucina.

Al contrario delle cappe a vista, che diventano nelle cucine con isola vere e proprie protagoniste scenografiche, le cappe a scomparsa sono degli elettrodomestici ad incasso nascosti alla vista e ben inseriti nella struttura dei mobili. La loro variante più moderna è rappresentata dalle cappe telescopiche, che si rendono visibili solo quando azionate e messe in funzione. Ideali per chi desidera risparmiare spazio e mantenere un’atmosfera lineare e omogenea nella stanza, le cappe a scomparsa possono essere installate in diversi punti della cucina a seconda della tipologia.

 

Nei modelli da pensile si trova la loro variante più semplice e compatta. La loro versione telescopica può essere “allungata” ed estendersi al momento dell’aspirazione: rimane celata tra le ante della cucina fino a quando non viene azionata.

Le cappe a scomparsa a soffitto sono considerate le più spettacolari. I modelli classici, solitamente a filo muro come nel caso di High-Light di Faber, si distinguono per la loro linearità e per l’ampiezza d’azione, ma sono i modelli telescopici a creare i risultati di maggiore effetto scenico. Non si limitano ad essere installati sul soffitto o sulle travi della cucina, ma si abbassano quando entrano in funzione e si elevano al momento dello spegnimento grazie alla tecnologia Up & Down. Il modello SkyLift è un esempio perfetto dell’efficacia d’aspirazione e della tecnologia avanzata adoperata nelle cappe telescopiche.

Una terza tipologia di cappa a scomparsa è quella installata nel piano cottura. A differenza dei modelli integrati come la cappa Galileo, in cui la cappa diventa un tutt’uno con le zone cottura, le cappe telescopiche presentano un pannello verticale estraibile che guida l’aspirazione dei fumi in maniera controllata. Fabula Plus è in questo caso la cappa a scomparsa nel piano che rappresenta al meglio il comfort e l’elevata efficienza di questa tipologia di prodotto.

Le diverse varianti di cappe a scomparsa e telescopiche rendono possibile l’inserimento di questa tipologia di elettrodomestico in cucine con differenti metrature e caratteristiche. Il risultato che ne deriva è in ogni caso di elevato standard sia per l’efficacia di aspirazione e filtraggio, che per il risparmio energetico e l’effetto risultante in termini di design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>