Tavolo Black Patch Match

di Sara Commenta

Il design è di Alon Dodo, l’aspetto quello di un tavolo molto speciale, che si fa riconoscere a prima vista: ecco Black Patch Match, l’ultima creazione del designer che ha voluto stupire miscelando due ambiti completamente diversi ma ambedue strettamente legati.

Il nuovo tavolo si declina in materiali tradizionali per l’arredo ma si ispira al mondo tessile. La nuova serie di arredi di cui fa parte, infatti, sceglie elementi decorativi che ricordano, anzi proprio riproducono, le impunture dei tessuti cuciti insieme.

Moda e design d’interni d’altronde hanno sempre condiviso una zona comune, non di rado gli stilisti si dedicano a collezioni di arredamento e di contro i designer seguono e sfruttano le tendenze emerse in passerella. Qui tutto però si concettualizza e resta molto originale.

Il tavolo che vi presentiamo è realizzato con diverse essenze che vengono tagliate ad arte e poi letteralmente cucite insieme creando una miscela originale e accattivante di colori, texture e spunti provenienti da ambiti diversi.

Ad uno sguardo più attento e ravvicinato ci si rende conto che anche i punti delle cuciture sono realizzati con pezzi di legno chiaro. L’aspetto è quello di tessuto ricucito, in chiave macro e con materiali davvero inconsueti per l’arte tessile ma del tutto classici per l’arte dell’arredo. In un continuo gioco di rimandi che affascina e conquista.

Senza dimenticare la funzionalità, certo. Il tavolo resta prima di tutto un complemento d’arredo essenziale, oltre che un punto focale di incontro nella casa. Per questo ha forme pratiche e tradizionali e si associa a panche coordinate per sedersi intorno ad esso creando subito un’atmosfera di convivialità e condivisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>