Tavolo in legno massello mg12, la linea Sofia

di Gianni Puglisi Commenta

Un tavolo in legno massello può diventare il cuore stesso della casa, che si tratti di un antico tavolo di famiglia intorno a cui riunirsi in cucina, magari ereditato dalla casa di campagna dei nonni, oppure del coffee table di design immaginato per le case moderne e per creare nuove tradizioni familiari.

Sono disegnati da Monica Geromini per mg12 i nuovi tavoli in legno massello che appartengono alla collezione Sofia del marchio che li produce. La serie prevede pezzi di arredamento immaginati per la zona notte e la zona giorno, indifferentemente. Ne fanno parte panche, tavolini e comodini, con cassetti o senza, tutti capaci di grande versatilità.

Ogni pezzo della collezione può declinarsi infatti in chiave multifunzionale rendendosi versatile e perfetto per ambienti molto diversi, collocazioni disparate e scopi differenti. Così il comodino diventa anche un side table ideale da posizionare vicino il divano o all’ingresso di casa né si sentirà a disagio in ambienti professionali come l’ufficio.

I materiali sono sempre di eccellente qualità, il legno massello domina l’intera collezione e la lavorazione artigianale resta centrale in ogni pezzo, caratterizzato da una speciale numerazione che ne stabilisce l’unicità.

L’estetica scelta dalla designer di questa collezione è molto particolare e accattivante. Le superfici dei mobili sono create a partire da una serie di elementi dal taglio geometrico variamente uniti tra loro per creare il ripiano.

C’è però anche la possibilità di scegliere il piano semplice in legno tradizionale, senza giochi di geometrie che non siano quelle della linea generale del pezzo. A scelta i tavolini si possono anche sollevare su piedini in acciaio con finitura satinata o color bronzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>