Tavolo bicolore, una scelta di gusto

di Valentina Cervelli Commenta

Non se ne trovano molti in giro per le case ed è per questo motivo che si dovrebbe puntare sulla loro ecletticità: parliamo dei tavoli bicolore e dell’effetto che possono aiutare a raggiungere immersi all’interno di un salone o di una cucina moderna.

E’ importante non limitarsi mai dal punto di vista stilistico, soprattutto se si ha la possibilità di accompagnare un simile importante elemento con altri complementi d’arredo che possano accostarsi allo stesso in stile e colori. Il tavolo bicolore, specialmente se inserito all’interno di un salone di design può aiutare l’intera stanza ad esprimersi al suo meglio. E’ inutile girarci intorno e senza davvero togliere nulla a quelli che sono i tavoli di legno classici, quelli bicolore e decorati danno modo di poter spaziare in modo decisamente più libero su soluzioni che non si sarebbero prese mai in considerazione.

Se si ha il coraggio di osare il tal senso è possibile mettere insieme finiture in tinta o a contrasto, nuance accese o tinte sobrie, si può giocare sul tono su tono o dare vita a contrasti, specialmente con le sedie e con le pareti da lasciare senza fiato. E per quanto possa sembrare strano è possibile abbinare il legno al laccato o anche al vetro.  In poche parole è possibile spaziare molto con la fantasia. E non bisogna pensare che ciò sia possibile solo attraverso il fai da te: sono diversi i marchi, soprattutto del made in Italy, che stanno sperimentando in tal senso, proponendo soluzioni solide e di buona qualità.

Photo Credit | Napol Arredamenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>