Vecchie valigie usate come complementi d’arredo originali

di Alba D'Alberto Commenta

Siamo pronti a costruire il prossimo viaggio e ci accorgiamo di avere delle vecchie valigie non più funzionali. Si parte subito con l’acquisto delle nuove, ma le vecchie devono andare per forza al macero? Le valigie usate possono essere riciclate in modo creativo e diventare dei “nuovi” complementi d’arredo. Ecco in che modo. 

La maniera più semplice, adatta a tutti, è quella d’impilare un sull’altra le valigie più classiche scovando il mondo di unile tra loro, con una fascia, con una colla adatta, con dei ganci. Fatta la base, è possibile mettere sulla parte superiore una tavola di legno o anche un vecchio vassoio vintage. Prende forma nella mente ma anche nella vostra stanza, il comodino del prefetto viaggiatore.

Questa soluzione semplice e orientata al risparmio potrebbe non soddisfare la vostra voglia di avere i casa degli elementi originali e magari anche in linea con lo stile dell’ambiente living. Niente paura! Le vecchie valigie sono lo strumento ideale per arricchire un ingresso o un soggiorno vintage. Sarà sufficiente poggiare la valigia vecchio stampo su una base in legno e laccare tutto. Oppure sfruttare l’usura del contenitore aggiungendo esclusivamente un sostegno in legno. Il vostro mobile vintage all’ingresso o in soggiorno è servito.

Avete una spiccata manualità e le proposte che vi abbiamo suggerito sono ancora lontane dall’idea soddisfacente che vi sfugge? Allora provate e pensare alle valigie come alle strutture per realizzare delle solide poltrone o dei poggia piedi un po’ estrosi. Avrete bisogno di una base di legno alla quale fissare i piedi e poi naturalmente dovrete munirvi del cuscino o del rivestimento che più si addice allo stile di arredamento scelto per la vostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>