Stile coloniale: etnico e rustico al punto giusto

di Valentina Cervelli Commenta

Lo stile coloniale è un modo di arredare etnico e rustico al punto giusto per adattarsi a soggiorni di appartamenti in città tanto quanto a case di campagna. E’ un approccio alla living room particolare, che si ispira in parte al country ed in parte allo shabby chic, ma che soprattutto fa fare un salto nel passato non indifferente.

Lo stile coloniale è stato in grado negli anni di creare un mix di tradizioni d’arredo non indifferenti dando vita ad un prodotto finale equivalentemente ispirato al periodo coloniale nordamericano tanto quanto a quello indiano. Questo ha portato alla ricerca di elementi molto variegati accomunati però tutti quanti da una cosa: l’evidente impronta storica. Anche in quelli che sono mobili tipici della modernità come quelli adibiti al contenimento delle televisioni.

E’ per questo che la maggior parte dei produttori di mobili in stile coloniale puntano a lavorare in modo moderno il materiale giusto come il legno noce indiano di seesham oppure il crash bambù indonesiano.Il punto di utilizzare lo stile coloniale all’interno del proprio salone è quello di ottenere una living room dal sapore nostalgico ed elegante con nochalance ma al contempo funzionale. Senza dimenticare di condire il tutto con quel pizzico di etnico in grado di personalizzare in modo perfetto.

Bauli vintage, mobili in legno di teak e mango, elementi in stile industrial vintage ed in legno riciclato sono in grado di dare quella sfumatura in più all’arredo al fine di renderlo unico: e non bisogna avere paura di giocare con qualche colore caldo a contrasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>