Come scegliere le cornici di quadri e foto

di Valentina Cervelli Commenta

Come scegliere le cornici giuste per i quadri e le foto da inserire dentro la propria abitazione? Non si tratta di qualcosa di semplice, soprattutto se si ha il problema di far prevalere il gusto su quello che è l’ambiente dove inserire il quadro e l’immagine stessa.

Spesso e volentieri essi vengono regalati ed acquistati già dotati di cornici, ma in caso contrario colui che vuole arredare la propria abitazione deve farsi trovare pronto ad ogni evenienza. Non bisogna dimenticare che le cornici, tanto quanto quello che contengono, sono decorative e quindi sono una delle prime cose che vengono notate da un occhio esterno.

Quando si parla di foto, la cornice adatta è quella che mette di più in risalto l’immagine stessa. In caso esse siano in bianco e nero si può puntare su una cornice che richiami la colorazione o addirittura puntare alla mancanza stessa di una cornice vera. In caso si debba cercare una cornice per un quadro vintage, di solito una cornice ricca e decorata in oro è quel che più si adatta a qualsiasi soggetto perché in grado di farlo spiccare. Se si possiede invece una serie di quadri uguali ovviamente la cornice deve essere la stessa e stesso è valido per quelli di tipo “complementare”: se devono stare sulla stessa parete avere lo stesso “contorno” è d’uopo.

Insomma, al momento della scelta il gusto personale ovviamente ha il suo peso, ma ancora di più devono averlo il soggetto del quadro, la sua età, il contesto di affissione e l’illuminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>