Rubinetti filtranti: Grohe Blue Home

di Valentina Cervelli Commenta

I rubinetti filtranti possono rivelarsi un’ottima scelta di arredamento della cucina, soprattutto se si vuole unire un design piacevole alla comodità di avere dell’acqua buona da bere, fresca e dalla tipologia più amata. Grohe Blue Home è uno degli ultimi modelli sul mercato che più colpiscono.

E non solo per via del nuovo sistema di filtrazione dell’acqua che già da solo rende palese il fatto che l’intero impianto sia effettivamente soddisfacente dal punto di vista tecnico, ma anche dal punto di vista di un’estetica che non è minimamente intaccata dalla natura della rubinetteria ma che al contrario, puntando su un design semplice e poco ingombrante,riesce a portare all’occhio un’immagine complessiva di armonia ed eleganza.  Tecnicamente il filtro al magnesio dà un tocco di energia in più all’acqua, permettendo di integrare i sali minerali persi durante le giornate più calde mentre le linee generali e le dimensioni compatte del refrigeratore lo rendono perfettamente adattabile a qualsiasi cucina moderna. Questo significa che l’impianto può essere sistemato direttamente sotto il lavello o entro un raggio di 4 metri anche in uno spazio di soli 30 cm di larghezza.

La cosa più interessante e che lo rende un prodotto perfetto da utilizzare nel proprio arredamento della cucina? il fatto che sia rispettoso sia della salute che dell’ambiente. È stato dimostrato, infatti, che chi può accedere direttamente all’acqua dal miscelatore di casa propria, arrivi a bere fino al 35% in più rispetto a chi utilizza l’acqua in bottiglia, evitando tra l’altro quindi lo spreco di plastica inutile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>