Poltrone tradizionali o relax?

di Valentina Cervelli Commenta

Poltrona tradizionale o relax? Una delle domande che tormentano senza dubbio coloro che necessitano di dare una rinfrescata al proprio salone e vogliono ottenere il massimo dalla loro nuova stanza. La risposta a questo quesito è davvero scontata?

Assolutamente no e non solo per un fattore di estetica. La poltrona relax è senza dubbio uno dei complementi di arredo più interessanti mai creati negli ultimi tempi e la sua comodità è davvero fuori da ogni dubbio, soprattutto per quelle persone che hanno qualche impedimento nei movimenti per anzianità o problematiche varie. Il problema è che non tutte le case sono pronte per gestire un simile dispositivo. Pensate alla presenza di animali domestici e al loro “vizio” spesso e volentieri di maltrattare i divani e le poltrone. Un conto è sistemare la copertura esterna di qualcosa che non possiede parti elettroniche e tecnologicamente avanzate, altro è approcciare una poltrona relax che magari rischia di rompersi con una “zampata” di troppo.

E per quanto ne esistano modelli di design, non sempre è possibile trovare qualcosa che si adatti perfettamente allo stile che si vuole. Vero è allo stesso tempo però che se si è alla ricerca di qualcosa che consenta di riposare e di farlo al meglio la poltrona relax è senza dubbio la soluzione migliore sia che la stessa sia di tipologia manuale che elettronica. Il consiglio? Prima di eseguire la scelta tra poltrona tradizionale e poltrona relax è bene valutare bene l’ambiente dove la stessa verrà inserita, il suo prezzo di vendita e la manutenzione che potrà rendersi necessaria.

Photo credit | Artigiani in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>