La doccia in giardino che sembra una fontana

di Gianni Puglisi Commenta

Siete in cerca di un po’ di sollievo dal caldo? Volete rinfrescarvi in giardino in un modo facile che ricordi i giochi d’acqua dell’infanzia e sia gradevole? Ecco Magic Showerhead, la doccia da giardino, portatile e automatica facilissima da montare, che rinfresca ‘divertendo’. Sua caratteristica costitutiva è di avere il getto d’acqua che parte dal basso come una fontana: due file composte da 11 idrogetti sottili spruzzano l’acqua in alto regalando un piacevolissimo massaggio anti arsura.

 

 

The Magic Showerhead, la doccia da giardino automatica consente di rivivere le semplici gioie dell’infanzia e di rinfrescarsi. Non c’è nemmeno bisogno di qualcun altro che spruzzi l’acqua per voi. Basta fare un passo e salire sulla piattaforma doccia per essere immediatamente irrigati dal basso verso l’alto dall’acqua in uscita da 2 file di 11 idrogetti sottili che salgono fino alla vostra testa.

 


Il grande pregio di questo strumento è che si tratta di una semplicissima piattaforma in legno che si installa in pochi minuti senza necessità di attrezzi né di complicati impianti idraulci. È sufficiente collegare un normale tubo  da giardino alla pedana doccia e collocarla ovunque si desideri.

 

 

Una volta che si salga sulla piattaforma, il benessere è assicurato: l’acqua sale come una fontana per regalarvi meravigliose sensazioni. Come essere in vacanza in casa propria, in giardino anche se non avete la piscina!

 

 

L’altezza massima degli idrogetti dipende dalla pressione dell’acqua ma può essere modulata tramite una manopola sulla piattaforma da regolare usando le dita del piede.

La piattaforma è realizzata come si vede chiaramente con legno teak naturale, è resistente e durerà  per anni. Sotto le robuste doghe in legno c’è una base in acciao quasi invisibile.  Prezzo orientativo: 249, 95 dollari.

 

 

 

 

Fonte e foto amazon.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>