Idee d’arredo di design: specchio con luce integrata ed elementi pensili

di Valentina Cervelli Commenta

Idee d’arredo di design da inserire all’interno della propria abitazione? Possono essere moltissimi: lo specchio con luce integrata ed elementi pensili da utilizzare in più parti dell’abitazione sono decisamente i più curiosi ed utili.

Quando ci si approccia all’arredamento della propria abitazione si dà giustamente maggiore importanza al confort ed alla durata: lo stesso stile che scegliamo per arredare lo evidenzia, mettendo in primo piano specifici elementi. Talvolta però esistono dei complementi che attirano l’attenzione a prescindere, a tal punto da desiderare il loro inserimento ad ogni costo.

Lo specchio con luce integrata è uno di questi: inutile girarci intorno. Il fatto di poter usufruire della giusta luce quando se ne ha bisogno è qualcosa che tutti ricerchiamo specialmente in bagno.  Quello che prima era un vezzo si è poi trasformato in una vera e propria esigenza che ha trovato accoglienza tra i produttori di complementi d’arredo: sono molte infatti le richieste da questo punta di vista di coloro che sono intenzionati a rinnovare il proprio bagno. Gli specchi con illuminazione integrata occupano lo spazio in modo intelligente e risultano essere efficienti.

E cosa dire di mobili e portaoggetti pensili? Talvolta le mura dell’abitazione non vengono considerate come possibile spazio da arredare con soluzioni valide ma allo stesso tempo eclettiche. Ed ecco quindi che se in cucina possiamo rendere pensili le pattumiere della raccolta differenziata, al bagno possiamo fare lo stesso con porta spazzolini ed ovviamente porta asciugamani.

E’ importante comprendere che affidarsi a soluzioni eclettiche e particolari può essere un valore aggiunto che si regala alla propria abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>