Addobbi di Natale low cost: tempo di iniziare la ricerca

di Valentina Cervelli Commenta

Non è mai troppo presto per mettersi a cercare degli addobbi di Natale low cost: e far partire la ricerca in anticipo può rivelarsi divertente, soprattutto se si ha già in mente quello che si vorrebbe utilizzare, anche quando il budget è ristretto.

La prima cosa da fare? Pensare alle decorazioni dell’albero: che sia vero o di plastica, a prescindere dalle dimensioni questo è un elemento che non manca mai all’interno di una casa. Ma come regolarsi? Se possibile mai puntare sul pacchiano ma sfruttare quel che i negozi “Tutto ad un euro” ed Ikea possono offrire e va ricordato, in entrambi i casi ciò che viene messo a disposizione è praticamente infinito. Per l’albero il consiglio è quello di puntare su decorazioni trasparenti o di colore argentato e rosso: sono quelle che rimandano di più al Natale senza risultare pesanti. Palline (è bene scegliere la grandezza in base all’albero che si possiede, N.d.R.), angeli, piccole candele: in questo caso deve essere il proprio gusto personale a prevalere ricordando sempre di trattenersi entro un certo limite. Il fatto che si tratti di decorazioni di Natale non deve far perdere di vista il fatto che la propria casa segua uno stile specifico.

Stesso approccio deve essere utilizzato per le case in generale: via libera alle decalcomanie adesive per le finestre ed i festoni a tema. Se se ne ha ‘occasione è possibile a poco prezzo anche dare libero sfogo alla fantasia attraverso le luci ad intermittenza, dando alla propria abitazione un tocco festivo con il minimo sforzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>