Domestic Gathering Carpet, il ritorno del focolare

di Gianni Puglisi Commenta

Domestic Gathering Carpet è un tappeto circolare che è stato studiato e realizzato dall’architetto d’interni, designer e direttrice artistica Stephanie Langard che ama confrontarsi con i materiali più arditi lavorando con i migliori artigiani francesi per dare vita a oggetti insoliti. Uno di questi è proprio questo singolarissimo tappetto ‘tribale’, da utilizzare negli ambienti interni ma anche in terrazza o in giardino, con al centro una fonte luminosa che ricorda i focolari attorno ai quali ci si radunava per parlare e raccontare storie.

 


Il Domestic Gathering carpet è un progetto di Stephanie Langard dal significato più che simbolico: combattere la solitudine del modello di vita attuale e ripristinare il focolare come luogo di aggregazione della vita familiare. Per fare questo la designer ha selezionato materiali antichi ed evocativi, quali il cuoio e il rame, e si è avvalsa di tecniche artigianali.

Il  rame, metallo che probabilmente l’umanità utilizza da tempi antichissimi, è stato ovviamente scelto per le sue notevoli proprietà di conduttore che consente al calore del fuoco di propagarsi e riscaldare l’intero tappeto insieme a chi vi sta seduto.

Il rame è anche relativamente malleabile, il che ha permesso in fase di realizzazione, di tesserlo a mano alternato a strisce di cuoio.

 

 

A proposito della sua ‘invenzione’ spiega Stephanie Langard:

Storicamente il televisore è stato concepito per trasmettere informazioni e intrattenere, ma soprattutto per raccogliere  intorno a un singolo punto, per creare un legame. Al giorno d’oggi, le nuove tecnologie hanno isolato membri della stessa famiglia, di diverse fasce di età che vivono sotto lo stesso tetto. In un momento del genere, desidero dare con il design la possibilità di forgiare legami e raccogliere la famiglia intorno a un elemento piuttosto primitivo: il fuoco.

 


Certo, la mancanza di una canna fumaria può rendere il tappeto inadatto a un ambiente domestico chiuso, ma sarebbe l’ideale per spazi esterni e pavimenti in pietra freddi come mostrato in queste immagini. Per il momento, comunque, Domestic Gathering carpet è ancora nella fase di concept.

 

Fonte e foto homeli.co.uk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>