Come creare un angolo ufficio nella propria casa

di Valentina Cervelli Commenta

Quando si lavora da casa si ha bisogno di uno spazio adibito ad ufficio, tale e quale a quello di cui si usufruirebbe in un contesto lavorativo classico: vediamo insieme quali sono le possibili soluzioni applicabili all’interno di un’abitazione.

Di solito quando si pensa ad un ufficio si pensa ad un open space da arredare con tavoli e sedie: quando ad essere”cambiato” deve essere un angolo della propria casa l’approccio deve essere un tantino differente rispetto a quello che si userebbe arredando uno spazio pubblico di lavoro. La prima cosa da fare è quella di stabilire quale sarà l’angolo da modificare: questo ovviamente andrà fatto se non si dispone di una camera libera dove lavorare distanti dal caos quotidiano.

Una volta passato questo step è necessario scegliere la giusta scrivania: deve essere scelta spaziosa ma in grado di incastrarsi perfettamente all’interno del luogo scelto: soprattutto se si ha bisogno di una postazione PC è importante sceglierne una che dia abbastanza spazio per posizionare l’hardware da utilizzare con facilità e senza creare troppo impiccio. Di solito soluzioni in legno personalizzabili risultano essere quelle più comode e meno problematiche. È importante far sì che vi sia disposizione anche uno spazio per eventuali schedari o librerie in modo tale che qualsiasi altra necessità la persona abbia relativa alla propria professione possa essere espletata senza troppi impedimenti.

Se un angolo ufficio in casa non significa rinunciare al design quindi se se ne hai bisogno si può benissimo usufruire delle varie soluzioni che i brand mettono a disposizione, assicurandosi però di scegliere con la massima cura la seduta: non si può infatti scendere a compromessi con la propria salute mentre si arreda.

Photo Credit | Tommassini Arredamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>