Cose che non devono mai mancare in ufficio

di Valentina Cervelli Commenta

Quando si compone un ufficio vi sono alcune cose che non devono mai mancare, sia che si arredi il posto per la prima volta sia che si sia reduci da un ammodernamento dello stesso. Scopriamo insieme quali sono e in che modo vanno gestite.

Sedie

Ovviamente se si compone un ufficio, a prescindere dalla sua tipologia, le sedie sono parte integrante ed immancabile. Esse devono essere comode, ergonomiche e volendo anche gradevoli alla vista. L’estetica non deve essere messa al secondo posto, soprattutto perché l’impatto visivo è importante quando ci si trova a dover accogliere delle persone. Si può però ricercare uno stile il più possibile vicino a ciò che piace di più.

Piante

Che siano finte (ma verosimili) o fresche, le piante in un ufficio non devono mai mancare: riescono infatti a dare un tocco caldo ma al contempo professionale alla stanza.

 

Post-it

I post-it, può sembrare stupido, ma sono necessari. E assurdamente ne esistono di così tante tipologie che possono essere quasi considerati un complemento d’arredo se sistemati in un certo modo sulla scrivania dell’ufficio. E non solo, anche quando attaccati in posti ben specifici per ricordare ciò che è necessario da fare. Sono senza dubbio uno degli accessori più divertenti sui quali si possa contare.

Illuminazione da tavolo

Lampade da tavolo? Si grazie. Avere la possibilità di mettere un punto luce vicino alla propria zona di lavoro consente di non far stancare troppo la vista e poter contare sulla giusta illuminazione dove effettivamente se ne ha bisogno. Il design? Deve di solito combinarsi bene in modo adeguato con lo stile dell’ufficio.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>