Come rinnovare il salone di casa

di Valentina Cervelli Commenta

Rinnovare il salone di casa è un’esperienza piacevole ed elettrizzante che che chiunque dovrebbe concedersi dopo qualche anno, sia per dare nuovo brio all’abitazione, sia per sostituire qualche complemento di arredo un po’ rovinato. Non serve poi molto: talvolta non vi è nemmeno bisogno di comprare nuovi mobili.

Vinili e decorazioni pareti per rinnovare il salone di casa

Uno dei metodi più semplici ed al contempo divertenti per rinnovare il salone di casa non passa per il cambio dei mobili o altri dispendiosi strumenti, ma per il rinnovo delle pareti con decorazioni in vinile e non per pareti. Si tratta di una delle modifiche più semplici da apportare ma al contempo di una delle più remunerative a livello di risultati. Utilizzando in particolare il vinile è possibile ottenere moltissimi effetti essendo le decorazioni proposte in questo materiale di tipologie, forme e stili differenti. Grazie a negozi e siti specializzati è infatti possibile adornare le proprie mura di figure, paesaggi e scritte senza il minimo sforzo se non quello della scelta del soggetto a monte ed il posizionamento degli adesivi alla fine.

E’ possibile, sempre sfruttando decorazioni e adesivi, dare nuovo brio anche alle porte del salone, sebbene in questo caso diventa necessario puntare su soggetti semplici che possano abbellire senza appesantire. Se ben selezionate queste decorazioni possono aiutare chi sta rinnovando il salone a coprire piccoli difetti o ad evitare di eseguire manovre più dispendiose come la pittura delle pareti. E’ importante, al momento della scelta dell’elemento per il rinnovo, non dimenticare che tra le soluzioni fruibili vi è anche quella del posizionamento di quadri o orologi sulle pareti.

Nuovi mobili per rinnovare il salone

Rinnovare il salone passa anche per l’acquisto di nuovi mobili, ovviamente: soprattutto se gli stessi sono usurati o già inseriti usati all’interno del vano, un makeover totale non è qualcosa da vedere con sospetto. Fortunatamente il mercato offre molte possibilità, anche low cost, per chi necessita di mobili nuovi e non ha un budget molto alto. Mondo Convenienza ed Ikea sono due catene specializzate che consentono nella maggior parte dei casi di acquistare dei buoni prodotti a prezzi molto convenienti, soprattutto approfittando delle offerte che ciclicamente propongono.

Il complemento d’arredo che più di tutti risente del tempo che passa, anche per lo sfruttamento materiale dello stesso è il divano: sostituirlo a favore di un modello più nuovo e magari diverso nella forma rende possibile il rinnovo della stanza nel modo più semplice e veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>