Come decorare casa a Capodanno, alcune idee

di Valentina Cervelli Commenta

Come decorare casa a Capodanno? in realtà preparare la propria abitazione per queste feste non presuppone nulla di trascendentale o complicato. Nessuna perdita di tempo, soprattutto se ci si organizzerà per tempo nel recuperare tutte quelle cose che possono esserci utili per portare a compimento questo obiettivo.

Riciclo creativo degli addobbi natalizi

Si potrebbero prima di tutto riciclare le decorazioni di Natale? Si e no: si possono tenere ghirlande di diversa tipologia e magari rinunciare ai vari babbo natale che sono stati distribuiti un po’ dovunque. Un riciclo creativo quindi che punti a sfruttare le parti luccicanti dei vari addobbi per avere una base sulla quale partire: in fin dei conti lo scopo del decorare casa a capodanno è essenzialmente quello di invitare il nuovo anno ad essere migliore di quello passato.

A questo si può aggiungere una decorazione molto semplice ma sempre valida: decorare con luci led la finestra: non importa se di tonalità calda, fredda o variopinta. In ogni caso l’effetto dall’esterno sarà grandioso e decisamente a bassa manutenzione rispetto a qualsiasi altra soluzione utilizzabile per questo specifico angolo della casa. Per ciò che riguarda l’interno, soprattutto se si ha intenzione di colpire davvero i propri ospiti, si può pensare ad una “revisione” dell’albero di natale, magari aggiungendo all’albero delle piume colorate: argento, bianco e nero sono senza dubbio la soluzione più elegante.

Via libera ad oro e argento

Decorare casa per Capodanno ovviamente coinvolge anche la tavola. In questo caso non solo si può puntare su segnaposto più sbarazzini rispetto a quelli di natale, ma anche ad un centrotavola differente. In questo caso come sempre a guidare la scelta saranno i gusti personali, ma tra candele, luci e fiori galleggianti si può dar spazio a soluzioni molto eclettiche e “pazze”.

L’atmosfera del Capodanno è diversa da quella del Natale quindi in questo caso si può dare pieno via libera a palloncini, cappellini e qualsiasi altro accessorio si voglia sfruttare per i festeggiamenti. Ovviamente, soprattutto il posizionamento dei palloncini deve essere pensato nel migliore dei modi per non risultare scomodo per le interazioni umane. In questo caso sebbene si potrebbe puntare ai classici colori del Natale, il consiglio è quello di dare spazio a oro, argento e blu, che tra le altre cose appaiono essere non solo eleganti ma perfetti per adeguarsi a qualsiasi palette di colore sia presente nella stanza da decorare.

In questa occasione possono essere anche usati festoni e perché no, stelle filanti da lanciare al momento della mezzanotte per esorcizzare la sfortuna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>