Arredare bagno: gli stili sempre attuali

di Valentina Cervelli Commenta

Vi sono degli stili considerabili sempre attuali quando si deve arredare un bagno: essi hanno la capacità di adattarsi a qualsiasi tipologia di casa e di soddisfare praticamente il gusto personale di tutti: vediamo insieme quali sono e come applicarli.

Il primo stile è quello che potremmo definire “eclettico” in mancanza di un altro termine: esso è di solito basato su un mix davvero estremo di accostamenti, che sembrano improbabili in qualsiasi situazione ma che si adattano perfettamente ad essere utilizzati in questa stanza. Il bagno in questo modo diventa pop pur essendo spesso minimalista perché si punta ad utilizzare pochi elementi ma in grado di lasciare il segno, soprattutto per quanto riguarda le pareti ed il pavimento, dove carta da parati e strane fantasie possono farla da padrona, unite a rubinetteria e tappetini. Insomma, uno stile mai noioso e molto rumoroso.

Lo stile vintage è un altro degli approcci da sfruttare maggiormente quando si tratta di arredare il bagno perchè da vita ad un vano spesso dotato di tocchi classici ed eleganti. Di solito si punta a mantenere questo aspetto nelle case antiche o se si ama particolarmente tutto ciò che è datato e retrò. In questo caso si possono recuperare anche vecchi mobili e accessori da parenti o nei mercati delle pulci dove è possibile fare dei veri affari. Importante porre la giusta attenzione nei confronti della vasca da bagno.

Un bagno arredato in stile rustico contemporaneo consente di poter usufruire di elementi country ed esotici con molta facilità, dando molto spazio a legno e pietra. Esso consente di eseguire scelte ad ampio spettro, dando alla persona che arreda la possibilità di scegliere se puntare più su uno stile etnico piuttosto che sul country schietto. E per chi ama il moderno, il bagno può essere sempre arredato in modo industrial ed hi-tech: con ampio piatto doccia e linee pulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>