Arredamento tendenze autunno-inverno 2017/2018

di Valentina Cervelli Commenta

Quali saranno le tendenze autunno inverno 2017/2018 per ciò che riguarda l’arredamento? Non stupirà sapere che la maggior parte dei percorsi relativi a questo mercato hanno come punto di arrivo il vintage e l’antico.

In realtà non si punta ad uno stile ben preciso al momento quanto a riuscire ad ottenere quella sensazione di vintage in qualsiasi tipologia di casa e stanza si abbia intenzione di arredare o si sia arredata. Questo perché la maggior parte degli interlocutori puntano a offrire così tanti elementi e così tanti complementi che è impossibile riunire la voglia di raggiungere l’obiettivo vintage in uno stile solo. Senza contare che qualsiasi stile può essere trasformato in antico con l’ausilio dei giusti mobili e della giusta oggettistica.

Ritornano di moda anche le incredibili poltrone di velluto difficili da pulire da gestire. Piastrelle in terracotta, piastrelle decorate, retrò anni 50 ed ancora finiture con effetto rame: c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ovviamente lo stile retrò e quello classico rendono molto più facile raggiungere il proprio obiettivo. stupisce che la tendenza per l’autunno inverno 2017 2018 riguardante l’arredamento sia il vintage? No, questo perché per mesi si è giocato molto su questa tipologia di sfumatura all’interno di tutti gli altri stili che l’hanno fatta da padrona, ivi compreso lo shabby chic.

Come colori senza dubbio a farla da padrona saranno quelli scuri e decisi come il blu intenso ed il viola ed ancora il verde con una puntina di nero. E nel caso si voglia scegliere una tintura bianca molto chiara e luminosa sarà necessario aggiungere all’interno della stanza dei mobili e degli oggetti dai colori accesi e sgargianti: soprattutto se la camera in questione è la living room. Tutto ciò che è prettamente impersonale deve sparire dall’idea di arredamento ed essere messo da parte a favore di mobili e oggettistica in grado di lasciare il segno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>