Tendenze arredamento 2017: i cactus?

di Valentina Cervelli Commenta

Sono in diversi a portare il cactus come una delle principali tendenze per l’arredamento del 2017. Ma è davvero così e soprattutto anche nel caso questo corrispondesse alla verità, è davvero così esteticamente attraente questo elemento?

La risposta è più complicata del previsto, soprattutto quando ci si trova ad improbabili modelli di carta da parati che come principale elemento decorativo riportano questa pianta in ogni sua forma: non è meglio utilizzare una pianta reale come singolo elemento, magari della varietà più adatta allo spazio ed ai colori, per dare quel tocco naturale e selvaggio?  Eppure per quanto riguarda l’home decor, ultimamente sembra nata una vera e propria passione per questo vegetale: a partire dai muri disegnati fino a gadget e complementi d’arredo di ogni tipologia.

Una scelta che va detto lascia perplessi e che ad ogni modo mal si sposa con stili minimal ed industriali, ma anche con shabby chic e classico. E’ un trend potenzialmente accettabile all’interno di camere per bambini o spazi particolari per i quali si abbia voglia di sperimentare un tema specifico. Ma non sempre quando si arreda si punta alla parte più razionale di se stessi: motivo per il quale i cactus hanno conquistato una buona parte degli appassionati di cose nuove e divertenti che sono stati in grado di inserirli senza troppo sforzo in case arredate in stile nordico ed in stile messicano.

Cuscini decorati e quadri sono i complementi di questa tendenza più versatili da utilizzare ed in qualche modo quelli esteticamente più accettabili in ogni contesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>