Arredamento rustico: un evergreen

di Valentina Cervelli Commenta

L’arredamento rustico è un evergreen che non passerà mai di moda: è il suo approccio caldo e classico alla casa che lo rendono una delle migliori scelte, soprattutto in alcuni contesti, dove il legno diventa elemento primario.

Una delle prime cose che necessario sottolineare è che per quanto possa sembrare una scelta elitaria quella dello stile rustico in realtà è un approccio all’arredamento di casa che può essere utilizzato tanto in un cottage quanto all’interno di appartamenti in città: è la sensazione che questo stile regala ad essere importante. Ovviamente se si sceglie il rustico, arredare di conseguenza coinvolge direttamente l’uso di tantissimo legno ed altri materiali naturali come la pietra che per definizione è perfetta per creare un certo tipo di ambiente. Con lo stile rustico si vuole trasmettere calore ed amore e questo è valido sia per la sua “versione” naturale che per quella declinata nei colori neutri: travi a vista e muri di mattoni aiutano spesso a rafforzare il concetto.

Quello che bisogna ricordare quando si arreda in stile rustico è che il legno sì deve essere protagonista ma questo non significa che tutto debba essere esclusivamente composto dallo stesso: questo approccio è quello che più di tutti è in grado di implementare elementi vintage. Lampadari, vasi e fioriere ma anche candele, quadri e tappeti sono elementi che non devono mai mancare, a prescindere che si prendano in considerazione la cucina, il salone o addirittura la camera da letto: soprattutto in quest’ultimo caso non bisogna assolutamente disdegnare il ferro battuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>