LecceArredo, dal 6 al 9 dicembre

di Valentina Cervelli Commenta

Dal prossimo 6 al 9 dicembre si terrà  una manifestazione in Puglia che gli appassionati d’arredamento non dovrebbero perdere: avrà infatti luogo la 28esima edizione di LecceArredo, Salone nazionale dell’Arredamento dove le realtà del settore presenteranno le loro ultime novità.

Lecce Fiere offrirà la sua finestra d’esposizione ad oltre 140 realtà del mondo dell’arredo a livello nazionale, promuovendo allo stesso modo convegni e rappresentazioni artistiche, ma soprattutto dando spazio alla presentazione di tutte le novità di arredo e design. La cosa interessante di questa rassegna non è solo la capacità di fornire agli interlocutori specializzati la possibilità di mostrare le loro proposte ma la possibilità agli interessati di poter godere davvero del loro tempo all’interno di LecceArredo valutando la possibilità di cambiare l’arredamento della propria casa. Ha commentato nel corso della conferenza stampa di presentazione l’Assessore allo Spettacolo del Comune di Lecce, Paolo Foresio:

Siamo veramente contenti di ospitare a Lecce questa iniziativa: una fiera che si mantiene in ottima forma e per questo ci tengo a ringraziare chi con passione e dedizione lavora tutto l’anno per mettere in piedi una manifestazione così importante. Ancora un grazie per il lavoro straordinario che fanno gli organizzatori.

Essi sono come ogni anno Emme Plus Fiere e Congressi di Maurizio e Mauro Nardelli che commenta a sua volta:

Ringrazio la città di Lecce che da dieci anni ospita il nostro salone dell’arredamento presso il polo fieristico di Piazza Palio . Abbiamo puntato anche quest’anno sulla qualità. Coloro che amano l’arredamento non possono mancare all’appuntamento con LecceArredo, dove saranno presentate tutte le novità e le tendenze di arredo e design, ma anche di artigiani e artisti salentini. Le cucine, poi, sono le protagoniste della nostra manifestazione dove sicuramente troverete quello che già state sognando.

Se siete nella zona, il consiglio è quello di farci un salto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>