Arredamento 2018, i must do dell’anno

di Valentina Cervelli Commenta

Vi sono delle tendenze del 2018 dalle quali non si può prescindere, dei veri “must do” che devono essere applicati alla propria casa se si ha intenzione di rimodernarla: eccone alcune, semplici da poter mettere in atto e dai risultati decisamente vivaci.

Eterni Peter Pan

Non si tratta di un vero e proprio stile quello che si vuole raccontare, ma più che altro di una contaminazione in grado di dare nuova linfa a qualsiasi vano: l’immissione di elementi ludici nelle stanze. E non si parla solo della camera dei bambini, ma delle altre stanze della casa. Poco importa che si parli di pareti vivaci e colorate, lettering o luci particolari: l’importante è rendere la stanza non troppo seria e cupa.

Stile Lagom

Lo stile Lagom è basato sul vivere bene e sull’eliminazione degli eccessi: ecco quindi che chiunque ami lo stile minimal adorerà questa versione nordica dello stesso. La caratteristica più importante di questo stile è che nasce pr accogliere, quindi tutto sarà molto soft e rilassante, con forte presenza di piante, tessuti e tinte naturali. E’ lo stile dell’equilibrio.

Soluzioni salva spazio e pet friendly

Tra le tendenze del 2018 vi è anche quella di arredare una casa in modo che i mobili siano funzionali e salvaspazio e che i nostri amici animali possano godere di soluzioni pensate per loro. Tutto ciò rende possibile, soprattutto se si predilige nel primo caso complementi a scomparsa e modulari, di poter sempre avere una casa su misura delle persone che la vivono, comoda e pienamente gestibile.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>