Come scegliere le mensole della camera dei bambini

di Valentina Cervelli Commenta

Scegliere le mensole della camera dei bambini è un passaggio importante della scelta dell’arredamento per quello specifico ambiente. Questo perché anche se la tendenza sarà quella di dare spazio alle scelte più eclettiche poter contare su questo elemento si rivelerà basilare man mano che i più piccoli cresceranno.

Già quando gli stessi sono in età prescolare le mensole rappresentano un utile espediente per mantenere l’ordine e per arredare con semplicità. Questo perché in commercio ve ne sono davvero tantissime e di tutto le tipologie possibili. Non è difficile trovarne una che per forma, gusto e colore si adatti alla stanza dei bambini ed alle loro necessità.

Si può puntare su un design minimale ma utile. Immaginate un modello con “schienale“: esso può essere di aiuto nel mantenere la stessa attaccata alla parete ma allo stesso tempo non ha importanza qualsiasi cosa vi si poggi sopra: il muro è protetto da polvere e qualsiasi altro agente che possa contaminarlo. Si può scegliere delle mensole tagliate su misura rivolgendosi ad artigiani esperti o comprare quelle assemblabili a basso prezzo: l’importante è calcolare bene di quanto spazio si abbia bisogno per la loro installazione al fine di creare composizioni che non solo siano ottimali dal punto di vista logistico ma che soddisfino anche dal punto di vista estetico.E’

E’ importante che le mensole scelte per le camere dei più piccoli siano conformi alle vigenti norme di sicurezza: per il resto che siano a forma di L o di V poco importa. Sicurezza, colore e taglio sono i tre parametri primari da considerare.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>