Tendenze 2017 divani, cosa scegliere?

di Valentina Cervelli Commenta

Quali sono le tendenze per ciò che riguarda i divani nel 2017? Per ciò che concerne in generale colorazioni e arredamenti tra stile shabby chic che greenery si hanno le idee abbastanza chiare: ma per questo elemento d’arredo, dove bisogna puntare?

La parola d’ordine è colore: difficilmente, a meno che lo stile lo richieda le offerte tendono a riguardare tutti quanti una ampia scala di colori nelle fantasie più disparate dando maggiore spazio a linee fitte, fini e variegate che possano coprire l’intera superficie. Ovviamente non sempre è necessario cambiare tout court il divano per raggiungere lo scopo: spesso si può agire direttamente lavorando su una copertura, o su qualche cuscino colorato da aggiungere per dare un tocco di colore e vivacità.

Anche il finto patchwork anni ’70 di tipo grafico è sufficiente per dare al divano un aspetto differente. In caso di nuovo acquisto puntare direttamente allo stile di quei tempi è in grado di regalare all’ambiente casalingo una certa eleganza senza troppo sforzo da parte di chi arreda.  Chi è alla ricerca di qualcosa di più sobrio può invece affidarsi a soluzioni quadrettate a tinta unita: meno appariscenti delle precedenti ma allo stesso tempo importanti dal punto di vista dell’arredamento.

Colori piani, come già indicato, sono accettabili e ricercati solo se si intende arredare la propria casa in stile shabby chic o industriale, decidendo di privilegiare le forme invece che la colorazione. Qualsiasi sia la scelta, è importante puntare su unicità e eleganza, ma portata avanti senza troppa pretenziosità inutile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>