Tavoli quadrati allungabili: i materiali

di Valentina Cervelli Commenta

I tavoli quadrati allungabili si rivelano spesso essere la soluzione adeguata per riuscire ad arredare in modo semplice ma versatile: ciò di cui si necessita se non si ha molto spazio ma la potenziale presenza di ospiti.

Ma quali sono i materiali nei quali è possibile acquistarli? Anche in questo caso è la versatilità a vincere: essi sono spesso infatti prodotti in legno ma anche in vetro, alluminio, ceramica ed acciaio. Insomma, a prescindere dallo stile che si è scelto per arredare la propria living room è possibile inserire questo tipo di complemento d’arredo praticamente in ogni caso, senza disturbare l’estetica per ottenere funzionalità.

Ovviamente i diversi materiali portano a poter contare su differenti finiture e colori, rendendo la scelta praticamente infinita. E non è un male se si pensa che questo tipo di tavolino può rivelarsi sia il migliore oggetto minimalista mai scelto che il mobile di design da inserire per completare un arredamento al top. Se il proprio arredo è di tipo classico ovviamente il legno deve rappresentare la prima scelta e non solo per la resistenza: è impossibile non rendersi conto di quanto i tavolini allungabili di legno siano decisamente più facili da gestire rispetto a quelli con il piano in vetro. Ed il fatto che possano essere comprati ad un buon prezzo rappresenta sempre un bonus da non sottovalutare.

Come già anticipato esiste anche il tavolo quadrato allungabile di design: in questo caso si ha la possibilità di inserire nel proprio arredamento un pezzo di valore, una creazione esclusiva ed originale che darà personalità alla living room.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>