Tapparelle smart nella casa domotica

di Valentina Cervelli Commenta

Tapparelle smart per una casa domotica? Si grazie. Con il passare del tempo le abitazioni si fanno sempre più tecnologiche ed è evidente che le finestre con tutti i loro accessori sono la parte che più merita di essere approcciata in tal senso.

Certo si può rimanere ancorati alle tradizioni e voler tenere ancora degli avvolgibili manuali, ma ciò non toglie che il mercato offra al momento delle soluzioni moto silenziosi, dall’eleganza spiccata e soprattutto elettronici: le tapparelle ora vengono dotate di un motore che ne permette la regolazione in modo automatico, da inserire in un contesto domotico (di protezione o meno) o semplicemente di gestione automatizzata attraverso tablet e smartphone con app dedicate.

Qualcosa che qualche anno fa sembrava semplicemente parte di un futuro lontano e che ora è la normalità di tutte le case domotiche. E può diventarlo anche per una classica casa analogica. Basta semplicemente sostituire le tapparelle vecchie o in caso aggiungere un motore di dimensioni poco contenute che ne consenta la regolazione. Non bisogna avere paura di stravolgere l’estetica dell’appartamento: una delle caratteristiche più importanti di questo tipo di serramenta è che possono essere progettate per scomparire del tutto nel muro o addirittura essere blindate e quindi resistenti a qualsiasi intrusione.

Insomma, la finestra può davvero essere personalizzata al top attraverso le varie soluzioni presenti sul mercato: pensare a qualcosa di automatizzato e regolabile consente di avere una casa spesso più sicura e senza ombra di dubbio perfettamente rispondente alle proprie esigenze di gestione ed utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>