Shabby chic: inserire motivi floreali

di Valentina Cervelli Commenta

Motivi floreali e shabby chic? Un modo diverso di vivere uno stile adattandolo alle ultime tendenze senza per questo snaturarlo. E riuscire nell’impresa non è così difficile come sembra se si seguono le giuste direttive: scopriamolo insieme.

Per prima cosa bisogna puntare su colori freddi come il bianco ed il grigio che possano portare ad un espressione ancora più elegante è raffinata del “vintage” rappresentato dallo shabby, altro elemento che è possibile “riciclare” a favore delle nuove tendenze. Pareti e decorazioni devono essere complementari in tal senso.

Motivi floreali

Essi sono uno dei grandi elementi di tendenza del 2018. I motivi floreali rappresentano quasi il must: l’importante è trovare il modo di inserirli senza che stonino troppo con l’ambiente circostante già presente. In questo caso agire attraverso i complementi si rivela essere la soluzione migliore: rivestimento del divano in tessuto, cuscini di ogni genere con la suddetta fantasia sono ciò a cui si dovrebbe puntare. Questo perché approcciare i tessuti rende più facile adeguare lo stile senza per questo risultare troppo pesanti o cheap favorendo allo stesso tempo la creazione di un’atmosfera molto intima.

La cosa interessante? Si tratta di un mood che è possibile inserire anche all’interno della camera da letto e non solo nel salone. Il tutto, in ogni caso, può essere completato da stampe agresti ed accessori in vimini che con la loro semplicità sono in grado di rispettare sia i dettami dello stile shabby chic, sia di supportare in pieno l’effetto che si vuole creare con i motivi floreali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>