Copertura shabby chic per la casa

di Valentina Cervelli Commenta

Lo shabby chic non è solamente uno stile che può esprimersi attraverso i mobili antichi e specifici colori, ma anche attraverso tanti piccoli particolari, come le coperture che possono essere create per i mobili o per le sedie.

Ovviamente si tratta di imbottiture e tessuti lavorati in modo tale da raggiungere un particolare design ed una specifica colorazione che, va accettato, non si adatta a qualsiasi oggetto, sedia o mobile che si è inserito nella propria casa. E’ altrettanto vero però che se si è appassionati di country o di patchwork, lo shabby chic applicato le coperture può rappresentare davvero l’elemento maestro in grado di rendere perfetta la propria casa. È importante comprendere che in questo caso la colorazione scelta è l’elemento principale, insieme ai fattori aggiuntivi che possono rendere la creazione stessa shabby al punto giusto. Con questo termine, ricordiamolo, si indica il vecchio ed il disordinato elegante.

Il tessuto migliore da utilizzare per creare (o per ricercare già pronti, N.d.R.) questi oggetti è senza dubbio il tessuto rustico in cotone: esso si adatta perfettamente ad essere lavorato e decorato facilmente, anche attraverso il fai da te. La sua resistenza consente di inserirlo in cucina e di creare con lo stesso dei copri-fornelli, dei guanti da forno e delle coperture per le sedie. Allo stesso tempo è molto morbido, e questo dà la possibilità alle persone di lavorarlo nel modo che rendono più opportuno senza faticare troppo.

Per chi non è in grado di creare autonomamente complementi con il tessuto vi sono dei piccoli mercatini o dei negozi online grazie che provvedono a questa esigenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>