Come scegliere i colori per la propria casa

di Valentina Cervelli Commenta

Come scegliere i colori da inserire nella propria casa? Esistono diverse guide a riguardo a seconda del settore di competenza: tentiamo di cogliere quelle che sono le linee generali da seguire per colorare i propri spazi.

Il primo elemento da considerare è senza dubbio la luce ed il grado di illuminazione dei locali: essa è importante perchè in grado di influenzare il colore o meglio la percezione che si ha di esso. Non è un mistero che l’illuminazione artificiale faccia apparire in modo diverso le cose rispetto a quella naturale. Ricordiamoci poi che i colori scuri assorbono la luce, mentre i colori chiari la riflettono: questo significa minore illuminazione nel primo caso e maggiore nel secondo.

Ciò che molte persone ignorano è che il colore può anche esso influenzare la luce a seconda della sua tonalità e questo si riflette anche sugli arredi. Nel momento della scelta è necessario optare per un colore il cui effetto possa essere gradito dall’occhio osservante. Ed allo stesso modo è consigliato scegliere delle colorazioni che abbiano la capacità di modificare quella che è la percezione della grandezza della casa, soprattutto se la propria metratura non è eccessiva. Si tratta di un piccolo trucco d’arredo che dà modo di ottenere il massimo dai propri spazi. Ovviamente per ingrandire un ambiente si devono usare tinte chiare, mentre per far apparire più vicine due pareti si devono utilizzare quelle scure.

Se non si hanno le idee chiare è bene farsi consigliare da un esperto, soprattutto in base alla tipologia di mobilio scelto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>